X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto
LBR 2803
Dispositivo per la lettura di tessere di identificazione a radiofrequenza, per esterni
  • Lettore a radiofrequenza RFID, 125kHz o MIFARE
  • Alto grado di resistenza a fattori atmosferici
  • Collegamento al concentratore in RS 485
  • Tastierino numerico integrato
  • Doppia mascherina in dotazione per installazione verticale o orizzontale

LBR 2803

Perché scegliere LBR 2803?

Resistente alle intemperie

Design compatto e dimensioni ridotte

Lettura RFID 125kHz o MIFARE

I contatti non servono

LBR 2803 effettua una lettura a radiofrequenza, che è un tipo di lettura “contact-less”.

Il documento di riconoscimento non ha bisogno di essere inserito in solchi o feritoie: basta avvicinarlo all’antenna della testa di lettura e questa riesce a stabilire la connessione via radiofrequenza (RFID 125KHz o MIFARE). Questo permette una velocità di attivazione superiore da parte dell’utente ed evita pertanto rallentamenti ai varchi nelle ore di maggiore afflusso.

La tecnologia MIFARE, in particolare, con il suo campo magnetico è capace di alimentare la tessera stessa, permettendo di stabilire una comunicazione in due direzioni (a differenza delle più semplici RFID). Questo consente una comunicazione più complessa e la trasmissione e ricezione di dati molto più elaborati.

La semplicità...

La testa di lettura LBR 2803 è prima di tutto un dispositivo semplice: è disegnato per essere collegato a un concentratore o a un terminale di lettura (non è in grado di funzionare indipendentemente).

A questa testa, infatti, è demandata la sola funzione di leggere il documento di identificazione e inviare i dati. E’ un apparecchio piccolo, semplice e affidabile.

...significa sicurezza

La testa può solo leggere i documenti di identificazione e trasmetterne i dati, ma non memorizzarli o accreditare l’accesso: a contenere i dati e a confrontarli con le politiche di accesso (per autorizzare o negare il passaggio) è il server centrale (o eventualmente il concentratore a cui è collegata la testa), che è collocato in un’area protetta. In questo modo, nessun tentativo di manomissione può permettere una fuga di dati o una forzatura dei varchi.

Installarlo è facile

La semplicità di installazione garantita dall’alimentazione a bassa tensione, eventualmente integrabile nel cavo di comunicazione (RS485), ne facilita l’impiego in qualunque ambiente. I costi di installazione, inoltre, risultano notevolmente ridotti.

Il kit di due mascherine, fornito di serie, permette di scegliere liberamente se installare la testa in orizzontale o in verticale, rendendola ancor più adattabile a qualsiasi contesto di installazione.

Piccolo è meglio

Le dimensioni della testa LBR 2803 sono estremamente ridotte.

Avendo al suo interno solo il necessario per la lettura, i suoi ingombri sono minimi, soprattutto in profondità. Questo è un vantaggio non da poco essendo pensato per essere collocato in zone di passaggio che nelle ore di punta possono essere molto affollate; è importante, dunque, che il dispositivo non sporga e rimanga rasente alla parete. Questa caratteristica fa di LBR 2803 l’ideale per i varchi più stretti e trafficati.

A prova d’acqua

Essendo un dispositivo semplice e compatto, l’elettronica è resa facilmente a prova d’acqua: la sua scheda interna, infatti, è ricoperta da uno spesso strato di resina impermeabilizzante, che la irrobustisce e la sigilla completamente. La sua struttura esterna, inoltre, non presenta aperture o fessure, impedendo ulteriormente l’accesso all’acqua.

Queste caratteristiche la rendono particolarmente resistente alle intemperie e pertanto adatta all’impiego in esterno.

Uno standard ideale

La comunicazione fra la testa di lettura e il concentratore/terminale avviene tramite l'interfaccia seriale RS-485: uno standard collaudato e sicuro che permette di collegare i dispositivi anche a distanze di qualche centinaio di metri. 

Un solo concentratore, pertanto, può gestire diversi ingressi di un solo edificio, collegandosi ad diverse teste LBR 2803.

Se il documento non basta

La lettura dei documenti è a radiofrequenza, ma questa testa di lettura è equipaggiata anche di un tastierino numerico. Questo permette di aumentare ulteriormente il livello di sicurezza, richiedendo l’inserimento di un PIN o comunque un codice di sicurezza per validare l’identificazione del soggetto. Può anche servire, al contrario, a permettere l’accesso anche in mancanza di un documento di identificazione, consentendo l’apertura di un varco inserendo manualmente un codice d’accesso.

Standard di lettura

RF 125kHz

MIFARE

Standard di comunicazione (verso concentratore/terminale)

RS-485
Installazione A muro
Alimentazione 5 - 16Vcc (cc)
Grado di protezione IP IP65
Dimensioni 113x75x18mm (LxAxP)
Indicatori

Acustico

Luminoso

LBR 2803 viene fornito in due versioni, distinte per standard di lettura.

 

LBR 2803 125kHz

LBR 2803 125kHz

Cod. 56999011
Testa di lettura a radiofrequenza, con mascherine orizzontale e verticale in dotazione
RFID 125kHz
LBR 2803 MIFARE

LBR 2803 MIFARE

Cod. 56998856
Testa di lettura a radiofrequenza, con mascherine orizzontale e verticale in dotazione
RFID MIFARE

Accessori

Articoli correlati

Che cos'è

La testa di lettura LBR 2803 è un dispositivo da esterni per la lettura di tessere identificative a radiofrequenza, per controllare gli accessi di un varco. Dotato di tastierino numerico per l’immissione manuale di codici identificativi o di sicurezza, è progettato per essere collegato a un concentratore (o un terminale) nelle vicinanze, senza ingombrare il passaggio.

Richiedi info